HomeEventiIl Festival di Napoli alla Mostra d’Oltremare tra eccellenze gastronomiche e culturali

Il Festival di Napoli alla Mostra d’Oltremare tra eccellenze gastronomiche e culturali

Alla Mostra d'Oltremare ci sarà il Festival di Napoli

Alla Mostra d’Oltremare si svolgerà il Festival di Napoli per esaltare le eccellenze della nostra terra!

Alla Mostra d’Oltremare dal 30 giugno al 2 luglio e dal 7 al 9 luglio 2017 si svolgerà il Festival di Napoli, nell’ambito di Napoli incontra il Mondo. Sarà una manifestazione che vuole essere un tributo all’enogastronomia, alle bellezze artistiche, alla musica, alle tradizioni, al folklore e all’artigianato che hanno reso la nostra città un’eccellenza a livello mondiale.

Chiunque viene a Napoli si innamora di questa terra considerata da molti la città più bella del mondo non solo per i suoi monumenti, per la storia o per i vicoli, ma soprattutto perché è simbolo di gioia, amore, passione, lacrime e cuore. Ed è proprio per renderle omaggio che è stata realizzata questa grande festa.

Lo scopo è anche quello di contribuire a cancellare gli stereotipi negativi e i falsi miti che ancora si diffondono, sostituendoli con tutte le eccellenze hanno reso Napoli una delle perle del Mediterraneo, ricca storia e cultura. Si darà molta importanza anche ai suoi simboli, soprattutto quelli artistici, da Totò a Pino Daniele.

Vediamo di cosa si tratta.

Eventi del Festival di Napoli

Gli Spettacoli

Napoli è terra di artisti internazionali e personaggi istrionici, per questo non poteva mancare un ricco programma di concerti, spettacoli comici, rappresentazioni teatrali, balletti e altre attività artistiche. Per il Festival sono stati organizzati sei palcoscenici tematici, uno per ogni genere, dove si alterneranno ininterrottamente gli spettacoli.

Il Palco Teatro

Al Festival di Napoli verranno portati in scena opere classiche e moderne della tradizione napoletana e spettacoli nazionali.

Il Palco Danze

Coreografi internazionali metteranno in scena spettacoli di danze tradizionali, tra cui tarantelle e balli di gruppo.

Palco delle Fontane

Presso l’area delle fontane verranno allestiti gli spettacoli di giochi di acqua e colori.

Il Palco Festival di Napoli

In questo spazio, dedicato alle Nazioni presenti al Festival, ognuno porterà un pezzo della propria cultura. I palchi internazionali saranno 5:

  • Il Palco Irlandese
    Sul palco saliranno alcune band internazionali che si esibiranno con i ritmi irrefrenabili della musica irlandese e scozzese.
  • Il Palco Latino americano
    Le band trasmetteranno la gioia di vivere e la passione attraverso il tango argentino e la samba brasiliana.
  • Il Palco Country
    Il palcoscenico ospiterà gruppi musicali e band internazionali che interpreteranno la musica country, inoltre verranno impartite lezioni di ballo.
  • Il Palco Spagnolo
    Voce e chitarra spagnola saranno alla base degli spettacoli a ritmo di Flamenco.
  • Il Palco October festival
    Sul palco ci saranno i ritmi e i tradizionali balli bavaresi che coinvolgeranno tutti i presenti.

Il Palco Concerti all’Arena Flegrea

Un palco dedicato ai concerti delle band con diversi stili musicali ad esempio:

  • Il Palco Mitica America
    Sul palco la musica americana degli anni ’50 e’60, dai successi di Elvis a quelli di Jerry Lee Lewis.
  • Il Palco Celtico
    Un palco dedicato alle band che eseguono musiche celtiche.
  • Il Palco Africano
    Le atmosfere selvatiche riproposte con le percussioni e le danze tribali.
  • Il Palco Mille e una Notte
    Le melodie del Medio Oriente accompagneranno le danzatrici coi veli.
  • Il Palco Argentino
    Dal Sud America verranno proposte le musiche della tradizione argentina che accompagneranno i ballerini di tango.

Fontane Danzanti

Ogni sera si svolgerà lo spettacolo delle Fontane Danzanti presso la bellissima Fontana dell’Esedra. Seguendo il ritmo della musica, l’acqua danzerà cambiando colore e lasciando tutti gli spettatori a bocca aperta.

Orari: 22.00 e 23.30, presso Area Spagna

Tradizione e Folklore

Napoli è una città magica, culla di miti e leggende antiche, terra di superstiziosi e di gente che rispetta le tradizioni e i riti religiosi e laici. La nostra terra è anche ricca di folklore e di personaggi che sono stati tramandati di generazione in generazione. Ad esempio in onore di San Gennaro saranno allestiti degli spazi espositivi che ripercorreranno i momenti più importanti della festa tradizionale, ma il Festival sarà anche un’occasione per proporre giochi di luce e una gara di fuochi pirotecnici in onore della Vergine Maria, inoltre saranno presenti i Madonnari della Scuola Napoletana che con i loro gessetti realizzeranno dei capolavori sull’asfalto delle strade napoletane.

Arte equestre

Uno spazio sarà dedicato alla magnifica arte equestre campana, con esposizioni e sorprendenti performance dei cavalli Napoletani più eleganti, naturalmente rispettandoli totalmente.

Le Eccellenze nel mondo

La Campania è conosciuta in tutto il mondo per le sue eccellenze nel campo della gastronomia, dei vini, della  cultura, dello sport, dell’artigianato, del turismo e dell’industria. Al Festival ci saranno show di pizzaioli acrobatici, dimostrazioni del processo di lavorazione della mozzarella di bufala campana, degustazioni di vini, mercatini a Km 0.

Per quanto riguarda l’artigianato, al Festival si effettueranno laboratori e dimostrazioni riguardanti la creazione di opere artigianali come le ceramiche di Capodimonte, i Presepi di San Gregorio Armeno, le ceramiche di Vietri e i coralli di Torre del Greco.

Napoli è meta di turismo per gli italiani e per gli stranieri. L’offerta turistica è vasta, dalle isole alla costiera, dalle stazioni termali ai siti archeologici. Al Festival i visitatori potranno immergersi nella riproduzione del centro storico, ammirando i vicoli e i monumenti situati nel cuore della città.

La Gastronomia

La cucina napoletana si basa su ingredienti semplici sia della terra che del mare e sarà dedicato un ampio spazio alla gastronomia partenopea. Ci saranno anche alcuni festival specifici che elenchiamo di seguito.

Festival della mozzarella di bufala

La mozzarella di bufala è considerato l’oro bianco di Napoli e, nell’area del Viale delle Palme, ci sarà uno spazio tutto dedicato a questa bontà unica. Si potranno fare ottime degustazioni grazie agli stand dei migliori caseifici della Campania.

Festival della pizza

I migliori pizzaioli napoletani si cimenteranno nella preparazione di pizze squisite preparando sia quelle tradizionali si quelle più innovative ed originali. Inoltre, ci saranno pizzaioli acrobatici per si esibiranno in simpatici show e saranno organizzati corsi e workshop per imparare i segreti della pizza, dalla scelta della migliore farina alla cottura degli ingredienti. Il Festival si trova sul Viale delle Palme.

Festival del fritto

Ci sarà anche il festival dedicato alle fritture, soprattutto alla pizza fritta, alla frittatina di maccheroni, ai panzarotti, alle zeppoline di alghe, al baccalà fritto. Tra i protagonisti è inevitabile che ci saranno i cuoppi di mare e di terra e non mancheranno le rivisitazioni più moderne, come la tempura di verdure (zucchine, melanzane e carote). Anche questo festival si trova sul Viale delle Palme.

Street food e birre artigianali

Verrà proposto lo street food con la famosa pizza a portafoglio, i ciccinielli, il casatiello, la trippa all’insalata, i sciurilli, il brodo di polpo, la pasta cresciuta, i crocchè e chi più ne ha più ne metta. Saranno proposte anche le birre artigianali dei birrifici del territorio. Quest’area si troverà presso la zona Laghetto Rosso.

Dolci napoletani

Come potranno non esserci gli squisiti dolci di Napoli? Potrete tuffarvi nella loro bontà tra babà, sfogliatella, pastiera e tanto altro.

Vini e liquori

Naturalmente non mancherà uno spazio dedicato alle bevande con degustazioni di vini come il Greco di Tufo, il Fiano di Avellino, la Falanghina, l’Aglianico, il Taurasi o il famoso liquore di limoni, Limoncello.

Ristorante delle Fontane

Nei pressi della Fontana dell’Esedra sarà aperto il ristorante in cui poter assaggiare specialità napoletane e delle altre cucine internazionali, il tutto accompagnato dallo spettacolo di giochi, colori e musica della Fontana.
Apertura del ristorante: dalle 20:00 alle 24:00 con due turni di due ore.
Orario spettacoli fontane: primo spettacolo ore 21:30, secondo spettacolo ore 23:30.

Showcooking

Ci sarà un’area showcooking in cui alcuni cuochi delle scuole napoletane proporranno la preparazione, con uno show spettacolare, dei migliori piatti della cucina partenopea.

Tributo ai miti

Napoli, come molte città importanti, ha i suoi personaggi famosi, uomini e donne che hanno contribuito a rendere la città famosa nel Mondo. Al Festival ci sarà un ricco calendario di mostre, rappresentazioni teatrali, cineforum, dibattiti, presentazioni di libri, conferenze dedicate a queste grandi personalità. Si omaggeranno Totò, Pino Daniele, Maradona, Eduardo e Peppino de Filippo, Massimo Troisi, Enrico Caruso, Mario Merola.

Totò

Al Principe della risata Antonio De Curtis sarà dedicata una mostra con i suoi sketch più famosi e le sue scenette più divertenti.

Pino Daniele

Non mancherà un omaggio a Pino Daniele grazie all’esibizione musicale di una tribute and revival band che si esibirà nella serata inaugurale, durante la quale saranno liberati in aria centinaia di palloncini luminosi.

San Gennaro

Nell’area museale del Festival e culturale del Festival sarà organizzata un’area espositiva dedicata al Santo Patrono della città.

Maradona

Non poteva mancare un tributo al Pibe De Oro, uno degli eroi dei napoletani, a cui sarà dedicato un Museo itinerante, anche in onore dell’amore che lo stesso Diego prova per la nostra città.

Sport

Al Festival non poteva mancare un’area dedicata allo sport e ai personaggi sportivi che hanno dato lustro all’intera Nazione. Ricordiamo il campione di nuoto Massimiliano Rosilino, Piero Maddaloni nel Judo, Patrizio Oliva nel pugilato, i fratelli Abbagnale nel cannottaggio, Diego Armando Maradona nel calcio.

Informazioni sul Festival di Napoli

Quando:

  • Dal 30 giugno al 2 luglio
  • Dal 7 al 9 luglio 2017

Dove: Mostra d’Oltremare, Via John Fitzgerald Kennedy, n. 54

Orario:

  • venerdì e sabato dalle 18:00 alle 3:00
  • domenica dalle 12:00 alle 24:00

Prezzo biglietto:

  • € 10,00 intero
  • € 5,00 ridotto (bambini tra i 5 e i 10 anni e accompagnatori dei disabili)
  • Gratuito per i bambini fino ai 5 anni e per i disabili
  • Il biglietto è valido per visitare tutti i Festival di “Napoli incontra il Mondo”
  • Acquista il biglietto online

Info: Festival Di Napoli | Pagina Facebook