Festival Internazionale ‘700 Musicale Napoletano, programma edizione 2015

Mar 2015

Violino e spartito

L’edizione di quest’anno del Festival Internazionale del ‘700 Musicale Napoletano giunge in concomitanza con la Pasqua 2015, per celebrarla tramite la musica barocca

Dopo il successo dell’edizione dell’anno scorso, ritornano i concerti del Festival Internazione del ‘700 Musicale Napoletano nell’edizione 2015, festival interamente dedicato alla musica barocca.

La rassegna si svolgerà durante il periodo di Pasqua, dall’1 al 5 aprile 2015 presso il Centro di Cultura Domus Ars in Via Santa Chiara ed è ormai giunta alla sua XVI edizione. Scopo principale dell’iniziativa è quello di “riproporre le musiche note ed inedite della Scuola musicale Napoletana del Settecento ideato dal Maestro Enzo Amato”.

Quest’anno, in particolare, tutto il programma sarà basato sulle musiche della liturgia pasquale ed ogni concerto si occuperà di scandirne i momenti salienti.
Potremo quindi ascoltare i riti liturgici del Giovedì Santo, lo Stabat Mater del Venerdì Santo e le musiche che celebreranno per intero la giornata di Pasqua 2015.
Ma vediamo insieme il calendario dei concerti.

Programma concerti Festival Internazionale ‘700 Musicale Napoletano

1 Aprile 2015
Ore 20.30

“Le sette ultime parole di Cristo sulla Croce” di Niccolò Jommelli per la revisione Pietro Andrisani e con l’esecuzione dell’ENSEMBLE DISCANTUS del Coro Vocalia e dei solisti Guido Ferretti tenore, Piero Vitiello basso, Antonello Grima violoncello, Manuela Albano violoncello, Paolo Balestrieri fagotto, Luigi Lamberti contrabbasso, con la direzione di LuigiGrima.
Sarà narratta l’Agonia di Gesù Cristo.

2 Aprile 2015
ore 20.30

AD SEPULCRUM con musiche di Antonio Vivaldi (1678-1741), Gaetano Veneziano 1665- 1716), Leonardo Leo (1694-1744) Sarà eseguita la prima esecuzione moderna della Lectio Quinta del Giovedì Santo, per l’Anniversario dei 300 anni della sua nascita del napoletano Gennaro Manna (1715- 1779) già maestro di Cappella del Tesoro di San Gennaro. Protagonisti l’ENSEMBLE LE MUSICHE DA CAMERA con Rosa Montano mezzosoprano, Egidio Mastrominico  violino di concerto, RobertoRoggia violino I di ripieno, Federico Valerio violino II concertino, Fernando Ciaramella viola, Leonardo Massa violoncello, Ottavio Gaudiano contrabbasso, Giuseppe Petrella tiorba e chitarra barocca, Debora Capitanio clavicembalo.

3 Aprile 2015
ore 20.30

Stabat Mater di Giovan Battista Pergolesi (1710 – 1736), in una versione con Coro diretto da Giuseppe Polese, è il Coro Jubialte Deo. Sarà accompagnato da I SOLISTI DELL’ORCHESTRA DA CAMERA DI NAPOLI voci soliste Mariateresa Polese soprano, Tonia Langella mezzosoprano, all’organo Nicola Polese, dirige Enzo Amato. Sarà eseguito in prima esecuzione moderna Miserere mei Deus di Pasquale Anfossi, noto al pubblico per essere stato plagiato da Mozart.

4 Aprile 2015
ore 20.30

IL CONCERTO A NAPOLI, concerto di musica strumentale di autori napoletani quali Domenico Cimarosa (1749-1801), con il Concerto per pianoforte eseguito da Lorenzo Traverso.
Il concerto per flauto in Sol maggiore di Giovan Battista Pergolesi (1710- 1736), al flauto Stefano Traverso e il concerto per viola di Michele Mascitti (1664- 1760) per revisione di Pietro Andrisani alla viola Marco Traverso accompagna l’Ensemble Discantus.

5 Aprile 2015
ore 18.30

Intermezzo Pergolesiano LA SERVA PADRONA con I Solisti dell’Orchestra da Camera di Napoli, Tina Soldi al clavicembalo e i protagonisti Serpina Marina Zyatkova soprano, Uberto Carlo Torriani basso, Vespone Valerio Balzamo mimo, la Regia di Eva Buchmann e la direzione di Christian Deliso.

Informazioni Festival Inteernazionale ‘700 Musicale Napoletano

Quando: dall’1 al 5 aprile 2015
Dove: Domus Ars Centro di Cultura, Via Santa Chiara 10
Info e prenotazioni: 081.34256.03 | infoeventi@domusars.it


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi