Festa della Donna a Napoli 2015 |L’8 marzo ingresso gratuito nei musei

Mar 2015

Sala del Trono del Palazzo Reale di Napoli

Per celebrare la Festa della Donna 2015, tutte le donne potranno visitare gratuitamente i musei statali

Per celebrare la ricorrenza della Festa della donna, l’8 marzo 2015 grazie ad un’iniziativa del MiBac tutte le donne potranno visitare gratis i beni culturali, nello specifico musei, ville, monumenti, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali. In questi luoghi, si omaggeranno in particolare le artiste che con le loro opere hanno contribuito alla valorizzazione dell’arte.

La Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei, per questa ragione, presenterà dei percorsi guidati speciali al Museo Archeologico Nazionale e al Palazzo Reale.

Per quanto riguarda il  Museo Nazionale, qui con l’evento “Festa della Donna” si ricorderanno, attraverso delle letture, autrici, imperatrici e principesse famose, legate ad importanti vicende storiche attraverso tre eventi che si terranno durante tutta la gioarnata.

Al Palazzo Reale, invece, con “Una donna per l’arte” ci sarà un omaggio speciale ad Artemisia Gentileschi. L’artista, infatti, divenne un simbolo del femminismo poiché riuscì ad essere ideologicamente ed artisticamente indipendente in un periodo, quello del ‘600, in cui predominava una cultura maschilista. Inoltre, l’analisi del suo processo per stupro, subito dal suo maestro di prospettiva, ci condurrà al triste problema della violenza sulle donne, piaga sociale sempre più profonda.

Oltre a questi, c’è da dire che il Museo Diocesano, resterà aperto eccezionalmente dalle 10.00 alle ore 20.00 e si potranno effettuare visite guidate o si potrà semplicemente usufruire della sala lettura e della terrazza Donnaregina. I visitatori riceveranno anche una copia omaggio del quotidiano Il Mattino.

Non vi resta che scegliere dove andare. L’importante è dare un significato concreto a questa ricorrenza consumistica dell’8 marzo.

Programma percorsi guidati per l’8 marzo 2015

Museo Archeologico Nazionale di Napoli

Ore 12.00 “Aperipoesia”
Una lettura di poesie delle autrici Slobodanka Ciric, Floriana Coppola, Wanda Marasco, Ketti Martino ed Enza Silvestrini, all’interno della mostra “La memoria come strumento di coscienza creativa”, dell’artista Anna Maria Pugliese.

Ore 15.00 Conferenza di “Incontri di Archeologia”
“Imperatrici e principesse nella Campania romana. Testimonianze storiche, epigrafiche, iconografiche” di Grete Stefani.

Ore 17.00
Percorso guidato “Donne al Museo tra mito e realtà”

Palazzo Reale – Salone d’Ercole

Una donna per l’arte
Dalle 17 alle 19: Artemisia Gentileschi, ospite nelle stanze della regina.

Museo Diocesano

Dalle 10 alle 20: Visite guidate specializzate, possibilità di utilizzare la sala lettura e la Sala Donnaregina. Il quotidiano Il Mattino sarà distribuito gratuitamente ai visitatori.

Informazioni musei gratis per la Festa della Donna 2015

Quando: 8 marzo 2015
Dove: musei, ville, monumenti, aree archeologiche, archivi e biblioteche statali
Visite guidate:

  • Museo Archeologico Nazionale, Piazza Museo, 19
  • Palazzo Reale, Piazza del Plebiscito, 1
  • Museo Diocesano, Via Luigi Settembrini, 79

Prezzo: ingresso gratuito


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi