La nuova Città della Scienza, ecco come sarà

Lug 2015

La nuova Città della Scienza a Napoli

Città della Scienza sta per rinascere, ecco come sarà!

Dopo il terribile incendio del 4 marzo 2013, finalmente la nuova Città della Scienza comincia ad avere un volto.

In proposito infatti, proprio in questi giorni è stato accettato il progetto ideato da due giovani architetti, il napoletano Valerio Ciotola ed il veneziano Andrea Guazzieri.

L’idea dei due talentuosi progettisti è stata scelta tra circa 98 piani per la riprogettazione del polo scientifico provenienti non solo dall’Italia, ma anche da Inghilterra, Francia e Giappone.

La nuova Città della Scienza avrà una spiaggia, tre aree tematiche, l’officina dei piccoli, un museo permanente, una terrazza sul mare, un ristorante ed un teatro e sarà fatta di grandi vetrate e trasparenze mentre gli edifici saranno realizzati con materiali preesistenti.

La fine dei lavori e l’inaugurazione sono stati stimati per il 2018 ed il budget sarà di circa 33,3 milioni di euro. Finalmente il rogo di due anni fa oramai è solo un brutto ricordo ed anche se bisognerà attendere ancora qualche anno, la celebre cittadina scientifica virtualmente è già rinata e sta per tornare più forte e funzionale di prima.

Progetto della nuova Città della Scienza


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi