Disagi Circumvesuviana: corse soppresse, ritardi e proteste dei capitreno

Feb 2016

Disagi Circumvesuviana con treni soppressi e ritardi

Caos in Circumvesuviana con numerosi treni soppressi e lunghi ritardi per la protesta dei capitreno

I disagi alla Circumvesuviana, che collega Napoli con i comuni dell’area del Vesuvio, sono più pesanti che mai in questi giorni e colpiscono soprattutto i numerosi pendolari che quotidianamente usano questo mezzo di trasporto.

Dal 10 febbraio 2016, infatti, le corse soppresse sono tantissime ed i ritardi si sommano l’uno sull’altro. La causa all’origine di tutto questo caos sembra essere una protesta dei capitreno, non ancora ufficialmente confermata, che hanno deciso di rifiutare gli straordinari non pagati, bloccando così il servizio. Naturalmente, i disagi maggiori ci sono alle ore di punta, quando sulle banchine la folla aumenta sempre più ed il nervosismo cresce a dismisura.

Fondamentalmente, sembra che i capitreno non ci stiano più ad effettuare continuamente gli straordinari a causa della mancanza di personale e chiedono, inoltre, maggiori misure di sicurezza.

Una situazione pesante e che manda in tilt i viaggiatori, continuamente in attesa della prossima corsa, che può essere soppressa o arrivare in ritardo, nella speranza di conoscere orari certi di arrivo dei treni.

Fonte foto: Repubblica.it

Summary
Article Name
Disagi Circumvesuviana: corse soppresse, ritardi e proteste
Description
I capitreno della Circumvesuviana rifiutano lo straordinario, provando soppressione dei treni, ritardi e disagi.
Author
Napolike.it

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi