Campagna del Comune di Napoli: Dico no ai botti pericolosi a Capodanno

Dic 2012

Dopo i festeggiamenti natalizi, ci si prepara a dare il benvenuto al nuovo anno. Scoccata la mezzanotte le città si illuminano di fuochi d’artificio, mentre i famigerati botti di Capodanno risuonano per le strade. Un’usanza, se così si può chiamare, che miete ogni anno vittime e feriti. Ecco perché si moltiplicano le campagne di sensibilizzazione, per dire no ai botti.

Il Comune di Napoli ha dato vita ad un’interessante iniziativa, messa in atto attraverso alcuni video di breve durata, ma molto incisivi. Il messaggio è semplice, la notte di Capodanno dite no ai botti e si ad una botta di vita.

C’è bisogno di innescare un’esplosione per godersi le festività? No, la campagna del Comune di Napoli vi invita ad assaporare (nel vero senso della parola) questi giorni in un altro modo.

Capodanno Comune di Napoli

Al momento sul canale Youtube del Comune sono stati caricati 8 brevi filmati che appartengono alla serie “Dico no ai botti pericolosi a Capodanno”, ma ognuno propone un’alternativa per una vera “botta di vita”: gli spaghetti con le vongole, baccalà, la famosa insalata di rinforzo, gli struffoli, i roccocò, i susamielli, la frutta secca e, infine, l’immancabile brindisi!

Ecco il canale Youtube su cui trovate i video.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi