Cumana e Circumflegrea ancora bloccate per malattia dipendenti

Dic 2012

Nuovo giorno di forti disagi per i cittadini, pendolari e non, della città di Napoli a causa delle reiterate proteste dei dipendenti della Cumana e della Circumflegrea. Oltre allo sciopero della giornata di oggi, che blocca non poco l’intero sistema dei trasporti regionale, i lavoratori dei treni di cui sopra hanno deciso di mettersi in malattia, come fatto già ieri.

Infatti, oltre agli orari di blocco dei trasporti, previsti normalmente dallo sciopero, la decisione dei dipendenti non permetterà nemmeno il rispetto delle fasce garantite. Già quella di questa mattina, che va dalle ore 6 alle ore 8, non è stata rispettata e si devono conoscere notizie su quella successiva, che da dalle 14.30 alle 17.30.

Come sappiamo, gli operatori della Cumana e della Circumflegrea protestano per il mancato recepimento degli stipendi. Questi ultimi ritardano da mesi, ormai, e i disagi per i 60mila pendolari si fanno sentire.

dipendenti cumana in malattia

Una notizia positiva arriva, invece, dalla Circumvesuviana: oggi niente sciopero e servizio assicurato, considerato che già venerdì scorso se ne era tenuto uno. C’è da dire, però, che un’ampia rappresentanza dei dipendenti della Circumvesuviana ha occupato gli uffici dell’amministratore delegato dell’azienda per chiedere delucidazioni sulla data di arrivo dei prossimi stipendi.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi