HomeViabilitàCrollo Torre Annunziata: Trenitalia ferma sulla Napoli-Salerno

Crollo Torre Annunziata: Trenitalia ferma sulla Napoli-Salerno

Treni Trenitalia fermi alla Stazione Torre Annunziata per crollo della palazzina

Treni Trenitalia fermi alla stazione Torre Annunziata Centrale per il crollo della palazzina. Attivo un servizio bus sostitutivo.

La mattina del 7 luglio 2017, un tragico crollo ha interessato una palazzina di Torre Annunziata in via Rampa Nunziante 15 alle 6.20 del mattino provocando 8 vittime.

Il palazzo si trova nei pressi di una stazione ferroviaria in cui fermano treni Trenitalia che al momento sono bloccati e non possono andare oltre.

Stazione Torre Annunziata Centrale: treni Trenitalia fermi

Si tratta della fermata di Torre Annunziata Centrale della linea Napoli-Salerno ed i treni non possono passare per la presenza di calcinacci sui binari.

I treni da Salerno fermano alla stazione di Santa Maria la Bruna e da lì sarà attivo un servizio navetta per proseguire, mentre i treni da Napoli fermano a Torre Annunziata ed anche in questo caso è attivo uno bus dalla stazione.

Circumvesuviana e treni EAV

I treni della Circumvesuviana e altri treni EAV non sono interessati dal crollo, per cui il servizio resta regolare. Infatti i treni transitano su una linea diversa, distante dal luogo del crollo.

La palazzina crollata

Purtroppo l’ala crollata, che ha interessato i piani 3 e 4 ed il piano attico, è proprio quella delle camere da letto, dove parte delle famiglie si trovava a dormire anche considerato l’orario. Molte squadre di soccorso si sono immediatamente attivate per scavare e cercare di tirare fuori le persone. Purtroppo il bilancio definitivo, come accennato, è di 8 morti, tra cui anche due bambini di 11 e 8 anni, e le vittime erano tutte inizialmente trai dispersi. Gli unici sopravvissuti sono coloro che al momento del crollo si trovavano fuori casa.

La Procura di Torre Annunziata ha posto sotto sequestro l’area del crollo per accertamenti sulle cause che lo hanno provocato.


Tags