HomeCronacaTempo di crisi anche per Auchan: rischi per tre ipermercati

Tempo di crisi anche per Auchan: rischi per tre ipermercati

Auchan

Crisi nera anche per Auchan: rischi e possibili conseguenze per tre dei più grandi ipermercati campani

È tempo di crisi anche per Auchan, con particolare riferimento ai centri commerciali di Giugliano, Nola e via Argine. Oggetto della disputa è il mancato accordo tra la società francese ed i sindacati sulla questione degli esuberi dei dipendenti dei tre megastore campani.

L’incontro consumatosi nella giornata di ieri, venerdì 27 settembre 2013, non ha sortito i risultati sperati. Purtroppo, pende sulla testa del personale il fantasma del licenziamento immediato. Ben 700 sono i salariati in questione, che sicuramente avranno vissuto momenti migliori di questi attuali. Il numero degli esuberi non è stato ancora comunicato, ma è già rottura tra i rappresentanti dell’azienda ed i sindacati.

Dopo il periodo nero dell’Ipercoop di Afragola, con l’invio di ben 250 lettere di licenziamento ad altrettanti lavoratori e la contestuale chiusura del centro commerciale, adesso è il turno di Auchan, una realtà apparentemente sana, ma che inizia a vacillare come tutte le altre.

Un peccato davvero, considerata anche la qualità e la varietà di negozi offerti dagli ipermercati, tra cui quello di Giugliano, uno dei più grandi di tutta Italia.