Conti in rosso per la Circum

Ott 2012

Il comunicato firmato dall’amministratore unico Carbone Gennaro non lascia dubbi sulla condizioni critiche in cui versa la Circum. Il “buco” è enorme, i conti non tornano e i dipendenti riceveranno solo il 50% dello stipendio di ottobre. E non si sa se e quando riscuoteranno la restante metà.

Ricordiamo che il ritardo nel pagamento dello stipendio di settembre provocò proteste e mobilitazioni dei dipendenti che sfociò in uno sciopero brusco e selvaggio quando centinaia di dipendenti si misero in malattia provocando il quasi arresto totale dei servizi.

Probabilmente, per evitare che si creassero nuovamente le condizioni per il ripetersi delle tensioni di un mese fa, i vertici della società hanno deciso di versare comunque almeno la metà dello stipendio. Ma non è detto che tale strategia sia sufficiente ad evitare possibili proteste. Infatti Luca Del Prete, sindacalista dell’Or.sa., ha voluto precisare che oramai non c’è più dialogo tra azienda e dipendenti e che non ci sarà più alcuna collaborazione: “Non c’è nessuna intenzione, da parte nostra, di continuare a subire mortificazioni e ingiustizie. Questo clima si ripercuoterà inevitabilmente sul servizio, è bene che si sappia. Gli utenti devono attendersi giorni di disagi”.

 


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi