Napoli: amministrazione riceverà 50 biciclette a pedalata assistita

Dic 2012

Ormai si diffonde sempre di più l’usanza di utilizzare le biciclette, quando possibile, al posto dell’automobile. Indubbiamente i vantaggi sono molteplici, primo tra tutti cercare di non incrementare i già preoccupanti livelli di inquinamento cittadino. La costruzione della pista ciclabile è stato già un passo in avanti in questa direzione e sempre più i cittadini cercano di sfruttarla.

E ora, anche dall’amministrazione, proviene un altro segnale positivo in tal senso. Svariati dipendenti comunali, infatti, sono entrati a far parte di un progetto sperimentale che prevede proprio l’utilizzo di numerose biciclette a pedalata assistita. Si tratta di un progetto cui si accede tramite bando: questo è stato promosso dal ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare e farà sì che l’amministrazione comunale possa usufruire di ben 50 biciclette ad elevato rendimento e ad emissioni zero, prodotte da Ducati Energia (e-bike 0).

Il vice-sindaco Tommaso Sodano si è detto molto entusiasta della cosa  considerato che “si tratta di una buona notizia che testimonia, ancora una volta, quale sia la strada che questa amministrazione intende continuare a percorrere: una mobilità sostenibile volta a ridurre le emissioni climalteranti che, insieme ad altre rivoluzioni da attuare nei diversi settori, consenta la trasformazione di Napoli in città smart, dove il rispetto dell’ambiente si integra con una maggiore qualità della vita delle cittadine e dei cittadini”.

biciclette elettriche comune napoli

 


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi