Circumvesuviana, pagamenti novembre rimandati

Nov 2012

Periodo sempre più buio per la Circumvesuviana, ed il trasporto pubblico campano. Gli stipendi dei dipendenti non arriveranno nemmeno per il mese di novembre. Al momento la brutta notizia riguarda i 1300 lavoratori della Circumvesuviana, ma presto il ritardo nei pagamenti potrebbe interessare anche il personale delle altre aziende del gruppo Eav.

Circumvesuviana

Gennaro Carbone, amministratore unico della Circumvesuviana, ha diffuso un comunicato per annunciare pubblicamente l’insolvenza dei salari: “Il precipitare della situazione economico-finanziaria di EavBus, unita al deficit di liquidità che ormai ci accompagna da alcuni mesi, ci rendono impossibile il pagamento delle retribuzioni del mese di novembre 2012, entro la data prevista del 26 prossimo. Consapevoli delle difficoltà cui dovrete fa fronte, stiamo lavorando, insieme ai vertici di Eav Holding per trovare una soluzione immediata e duratura a tale problema, sperando di comunicarvi, al più presto possibile, la nuova data dell’effettivo pagamento delle retribuzioni“.

La crisi del trasporto pubblico regionale non sembra destinata a risanarsi in tempi brevi. Ricordiamo ai lettori che proprio ieri sera, intorno alle ore 18, un macchinista veniva brutalmente malmenato da un gruppetto di pendolari esasperati per l’insistente cancellazione delle corse.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi