Circola con lo scooter sul lungomare liberato: il video di protesta!

Gen 2013

Lungomare liberato si, lungomare liberato no: questa è la maggiore polemica che sta circolando tra i cittadini napoletani. Dopo la raccolta firme su Piazza Vittoria, per aprire nuovamente via Caracciolo, arriva un video di una cittadina che cerca di diffondere la sua voglia di ribellarsi alle decisioni applicate dal Comune di Napoli.

La donna circola con il proprio scooter sul lungomare liberato che, ovviamente, dovrebbe essere chiuso a qualsiasi mezzo di trasporto motorizzato.

L’anonima sfreccia lungo la strada filmando ogni momento della sua traversata contro legge e, mentre compie quest’atto, lancia le sue opinioni in merito alla chiusura del lungomare.

Protesta contro il lungomare liberato

Ecco un estratto di quanto dice:

“E’ nostra non è vostra, stron**. Sto filmando, non c’è una persona, nemmeno un cristiano. Nessuno. La pista ciclabile del ca**o, una mer** come loro. Come godo, la polizia sta qua, ora mi fermeranno. No, non mi hanno detto nulla, non hanno messo in moto, non gliene frega un ca**o. Ero una persona perbene, questo mi ha fatto diventare una delinquente. Uno schifo.

L’autrice del video passa indisturbata per tutta via Caracciolo, fino ad arrivare al Castel dell’Ovo.

I commenti, che compaiono sotto il filmato su Youtube, attaccano il videoclip affermando che si tratta di una “cafonata” e, soprattutto, che il lungomare era sgombro a causa della pioggia.

Condividete la protesta lanciata tramite Youtube? Inoltre, rimaniamo stupiti dalla polizia che non è assolutamente intervenuta.

Ecco il video:


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi