HomeEventiChiesa di Santa Maria alla Sanità a Napoli, restaurata l’effige della Madonna più antica in Campania

Chiesa di Santa Maria alla Sanità a Napoli, restaurata l’effige della Madonna più antica in Campania

Restaurata la cripta della Chiesa di Santa Maria alla Sanità a Napoli, ritorna l’effige della Madonna più antica della Campania!

Lunedì 29 maggio 2017 sarà inaugurata l’antica cripta della Chiesa di Santa Maria della Sanità a Napoli e, per l’occasione, ritornerà al suo posto la più antica effige della Campania dedicata alla Madonna che dà il nome alla chiesa del quartiere. È un affresco paleocristiano che risale al quinto secolo dopo Cristo.

Dopo un lunghissimo lavoro di restauro, l’opera potrà essere nuovamente ammirata dai fedeli e dai visitatori in generale e proprio nella sera di lunedì si celebrerà una messa per consacrare l’evento. Alle 19.00, infatti,, si celebrerà la Santa Messa alla presenza del Cardinale Crescenzio Sepe, della pastora luterana Kirsten Thiele, del sottosegretario alla Cultura Antimo Cesaro e di Luciano Garella, Soprintendete alle Belle Arti,

L’effige sarà posizionata nell’Ipogeo della Chiesa, quindi nella cripta sotterranea. Si tratta di un’ulteriore passo verso la rinascita del Rione Sanità, dopo altre importanti iniziative come alcuni eventi per i 50 anni dalla scomparsa di Totò, la rassegna Benvenuti al Rione Sanità ed il Totò Tour.

Ricordiamo, infine, che il 22 maggio nella Basilica di Santa Maria della Sanità si è anche celebrata una messa alla memoria di Totò alla presenza del  Ministro del Turismo e della Cultura Dario Franceschini.

Informazioni sull’inaugurazione della cripta

Quando:29 maggio 2017

Dove: Chiesa di Santa Maria alla Sanità, via Sanità, 14

Orario: 19.00