Cavani aveva bisogno di una big: prime parole da bomber parigino

Lug 2013

Cavani PSG

Durante la conferenza stampa di presentazione Cavani spiega i motivi che l’hanno spinto a scegliere il Paris Saint-Germain

Edinson Cavani è stato presentato ieri alla stampa francese con un certo ritardo presso il Parco dei Principi. Adesso l’uruguagio è un giocatore del PSG, legato alla squadra transalpina da un contratto quinquennale da 10 milioni di euro a stagione.

Le prime parole pronunziate dal Matador in conferenza stampa non avranno senz’altro fatto piacere ai tifosi napoletani, che l’hanno svezzato e cresciuto con amore in questi ultimi tre anni per poi restituirlo al mondo come il grande campione che oggi è.

Cavani ringrazia la gente di Napoli, ammettendo che non avrebbe mai raggiunto simili risultati senza prima passare per i colori azzurri. Sono state stagioni fantastiche quelle vissute alle pendici del Vesuvio, ma aveva bisogno di una grande squadra per poter superare i suoi limiti. Parole e musica del bomber, che esce allo scoperto con queste fatali dichiarazioni. “Voglio vincere qualcosa di importante. Sarà bello giocare al fianco di Zlatan Ibrahimovic“.

Intanto le casse del Napoli risultano adesso rimpinguate dai 64 milioni della clausola, pronti ad essere reinvestiti per ritoccare l’organico dove serve. Nel mirino Leandro Damiao dell’International de Porto Alegre e Gonzalo Higuain del Real Madrid.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi