Cardarelli, furti in aumento: cadavere derubato di fede nuziale

Nov 2012

Cardarelli in cima alla classifica. Una notizia positiva per la città di Napoli che ospita questo famoso ospedale? Assolutamente no, visto che la graduatoria riguarda il record di furti che avvengono nelle cliniche napoletane.

I ladri possono agire quasi del tutto indisturbati, visto che sfruttano la giustificata disattenzione degli ammalati ricoverati presso il Cardarelli. La situazione è allarmante, infatti, i furti stanno aumentando in maniera esponenziale, basti considerare che ogni giorno vengono effettuate due denunce contro le quattro settimanali del precedente anno. La maggior parte delle vittime sono i degenti, ma anche medici ed infermieri non vengono risparmiati.

cardarelli ospedale di napoli

L’ultima notizia ha sconvolto l’intero ospedale ed ha scioccato i parenti. Dopo la morte di un paziente, il cadavere è stato derubato di una collanina d’oro e, soprattutto, della fede nuziale!

Si trattava di un napoletano di 80 anni ricoverato presso Chirurgia d’Urgenza, al momento del trasporto indossava precisi accessori di valore e un portafoglio con 100 euro all’interno. Ai parenti, però, è pervenuto solo un economico orologio che, evidentemente, non aveva suscitato l’interesse dei ladri.

I Cobas, che già avevano gettato luce sulla problematica, affermano:

I reparti oramai sono terre di conquista per ladri e approfittatori, i furti aumentano sempre di più e spesso se non vengono sottratti i documenti gli ammalati non depositano denuncia