Capodanno 2015 Napoli, campagna shock contro i botti di fine anno

Dic 2014

Manifesto della campagna contro i botti di Capodanno 2015

La campagna shock contro i botti di Capodanno ideata dalla bottega Scarabattola

Capodanno è una delle feste più attese dell’anno perchè ci si prepara a dare il benvenuto all’anno nuovo e a fare i conti con i propri buoni propositi.
Purtroppo, però, la notte di San Silvestro per alcuni significa anche sofferenza ed è spesso accompagnata da cattive notizie dovute al cattivo uso che si fa dei botti fatti esplodere dalla mezzanotte in poi, con l’idea di celebrare in maniera più intensa il passaggio dal vecchio al nuovo anno.

Ogni anno sono tante le campagne di sensibilizzazione che vengono create per mettere un punto all’utilizzo dei petardi illegali e per evitare nuove tragedie che spesso non si esauriscono nel ferimento fisico, ma portano alla perdita di vite umane.

Per questa ragione, la bottega Scarabattola, gestita dai fratelli Scuotto, ha messo a punto una campagna davvero particolare e di forte impatto: la creazione di pastori del presepe con arti e dita mozzate. Gli Scuotto, infatti, sono famosi maestri dell’arte presepiale ed hanno sede nella famosa via dei Tribunali, nel centro storico di Napoli.

Le loro figure pastorali sono accompagnate dallo slogan “Quest’anno datevi una mano, non sparate, festeggiate”, oltre che da grandi manifesti, con immagini shock, associati ai numeri della smorfia napoletana.
Possiamo così vedere foto della mano di un pastore con le dita mozzate associate ai numeri 5 (‘a mano), 23 (‘o scemo) e 90 (‘a paura), grazie al progetto grafico di Fabio Miracolo.

Una campagna che sul web sta già riscuotendo un notevole successo grazie all’approvazione di decine di migliaia di utenti che la stanno supportando sulla pagina facebook della bottega e che, si spera, riusciranno a sensibilizzare quante più persone possibile sulla battaglia cruciale contro i botti di fine anno.

Con l’augurio che il prossimo 2015 non inizi con una carrellata di notizie sui fuochi killer e su mani o visi sfregiati, ma che cominci nel migliore dei modi con festeggiamenti sereni e divertenti.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi