Campi Flegrei: si apre nuova fumarola nei pressi di Agnano

Feb 2013

L’area Flegrea è notoriamente una zona vulcanica soggetta a bradisismo e numerosi sono i crateri ed i piccoli edifici vulcanici che la caratterizzano. Periodicamente i fenomeni vulcanici o legati al bradisismo si fanno sentire con maggiore forza, ma l’evento di questi giorni è più particolare: si è creata una nuova fumarola in località Pisciarelli, nei pressi di Agnano, tra Napoli e Pozzuoli.

La relazione è stata inviata dall’Osservatorio Vesuviano alla Protezione Civile e si evince che si tratta di una forte emissione di gas ed acqua ad elevate temperature (circa 95 gradi celsius) che arriva fino a 4-5 metri di altezza e che potrebbe comportare un “certo grado di pericolosità anche nelle vicinanze del centro di emissione”. Secondo il direttore dell’Osservatorio, le cause potrebbero essere ricondotte alle forti ed abbondanti piogge dei giorni scorsi a Napoli, ma in ogni caso, per oggi, è previsto un sopralluogo per ulteriori accertamenti.

Per il commissario dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, si tratta di una situazione critica per la quale è necessario preparare un piano di evacuazione dei Campi Flegrei. La zona è controllata costantemente, dal maggio 2011, dall’Osservatorio Vesuviano che vi ha installato un sistema di monitoraggio della temperatura.

nuova fumarola campi flegrei

Fonte foto: Repubblica.it


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi