Campania: tumori e rifiuti, per il Ministero non c'è nesso

Gen 2013

Per il Ministero della Salute non ci sarebbe un collegamento, un nesso di causalità tra l’aumento del numero dei tumori in Campania e lo sversamento di rifiuti tossici. È quanto dichiarato proprio dal Ministro della Salute Balduzzi. Una dichiarazione del genere non poteva che provocare sdegno e polemiche, soprattutto da parte della società civile più attiva.

Il Ministro Balduzzi, poi, cerca di correggere le sue parole e spiegarle in maniera più chiara: “ad Aversa ho detto che i risultati di cui dispongo, elaborati dal gruppo di studio che ha fatto un approfondimento sul nesso tra presenza dei siti di smaltimento rifiuti e alcune patologie, dicono che ad oggi non risulta accertato un nesso di causalità, ma è anche emerso che potenzialmente non possono essere escluse delle conseguenze negative per la salute”. E propone due linee che il MInistero seguirà: ka prima è collaborare col Ministero dell’Ambiente per effettuare bonifiche nei territori coinvolti; la seconda è migliorare l’informazione e la prevenzione dei fattori di rischio, oltre al biomonitoraggio e  ad “una migliore risposta sanitaria”.

 

Il sindaco De Magistris non si è tirato indietro e ha aspramente criticato l’operato del Ministero. Innanzitutto, lo ha accusato di perseguire finalità politiche perchè “non c’è niente di più politico, infatti, dell’uso malizioso e distorto della scienza”. Inoltre, ha precisato che “la comunità scientifica ha già dimostrato il nesso di causalità fra sversamento di rifiuti tossici e industriali in alcune aree della Campania e l’incidenza delle patologie tumorali.”

rifiuti e tumori in campania

De Magistris ha anche detto che utilizzare come alibi la mancanza di certezze da parte della scienza significa comportarsi in modo profondamente offensivo ed irrispettoso nei confronti dei cittadini campani. Ha anche spiegato che li Comune ha creato istituito un osservatorio oncologico relativo ad ogni municipalità e dedicherà una seduta monotematica, durante il consiglio comunale, proprio al problema dei tumori in regione.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi