HomeCronacaCronaca BiancaI biglietti ANM a Napoli si acquisteranno anche a bordo dei bus: ecco le novità

I biglietti ANM a Napoli si acquisteranno anche a bordo dei bus: ecco le novità

Anm Napoli, sale il prezzo dei biglietti a bordo

I biglietti ANM a Napoli si potranno acquistare anche a bordo degli autobus, ma è previsto un aumento del prezzo in questi caso.

Come si vociferava già un anno fa, tra pochissimi giorni sarebbe possibile acquistare i biglietti di ANM, per la metropolitana linea 1 e per le funicolari, direttamente a bordo degli autobus.

Ma la modalità di acquisto del biglietto non è l’unica novità della proposta di accordo presentata dal Comune e dall’Anm ai sindacati.

Infatti, in una notizia pubblicata da Il Mattino, ma ancora da ufficializzare, i biglietti acquistati a bordo degli autobus avranno un prezzo più alto.

 

I biglietti di Anm si acquisteranno a bordo dei bus

La modalità di acquisto, in partenza il 15 novembre 2017, consisterebbe nel fornire gli autisti di un blocchetto da 100 ticket destinati alla vendita diretta e coinvolgerebbe anche gli addetti nelle stazioni di metropolitane e funicolari. Sempre secondo la proposta avanzata, gli utenti potranno acquistare i biglietti solo con monete, senza tagli grossi. Saranno venduti solo ai capolinea, prima della partenza, e presso le pensiline alla fermata del mezzo, ma non durante il bus in movimento. Nelle stazioni di metro e funicolari, invece, presso i varchi d’ingresso.

Probabilmente, in una seconda fase del piano, l’Anm metterebbe a disposizione di ogni autista di una macchinetta emettitrice, in grado di stampare direttamente il biglietto già validato, come avviene già sui mezzi di trasporto pubblici di grandi città come Londra o Madrid.

Aumento dei prezzi dei biglietti Anm a bordo dei bus e nelle stazioni di metro e funicolari

La seconda novità riguarda, invece, i prezzi dei biglietti. La notizia non è ancora ufficiale ma, sempre  secondo la proposta di Anm, il prezzo dei biglietti dovrebbe aumentare.

L’incremento non riguarda però tutti i titoli di viaggio, ma solo quelli acquistati a bordo degli autobus e nelle stazioni della linea 1 della metropolitana e delle funicolari. Dal costo di 1,10 € per la corsa singola, quindi, si passerà a quello di 1,50 €, e non 1,30 € come concordato in un primo momento. Ne risulterebbe così una maggiorazione di 0.40€.

Il nuovo dispositivo è già attivo sull’Alibus, linea che collega l’Aeroporto di Capodichino con i principali punti di snodo in città.

A riguardo, siamo in attesa di conferme dai portavoce di Anm Napoli: per il momento, quindi, non possiamo essere sicuri dell’effettiva entrata in vigore del dispositivo.

Fonte: Il Mattino


Tags