“Benvenuti in casa Esposito” in scena al Teatro Augusteo con Paolo Caiazzo

Feb 2014

Locandina dello spettacolo Benvenuti in casa Esposito al Teatro Augusteo di Napoli

Al Teatro Augusteo debutterà la commedia “Benvenuti in casa Esposito” di e con Paolo Caiazzo, tratto dall’omonimo best seller di Pino Imperatore

Finalmente in scena, con debutto al Teatro Augusteo di Napoli, la commedia Benvenuti in casa Esposito, tratta dall’omonimo romanzo scritto da Pino Imperatore, diventato in pochissimo tempo un best seller ed un caso letterario che ha entusiasmato migliaia di lettori.

A rendere Benvenuti in casa Esposito uno spettacolo teatrale la regia di Paolo Caiazzo, che interpreta anche il ruolo del protagonista e la collaborazione artistica di Alessandro Siani. In scena anche altri celebri attori partenopei, come Loredana Simioli, Nunzia Schiano, Salvatore Misticone, Mimmo Esposito, Maria Rosaria Virgili, Gennaro Silvestro, Federica Altamura.

Il successo della commedia è dovuto alla sua vena ironica e satirica contro la malavita organizzata partenopea, che mostra gli aspetti più ridicoli e cafoni della camorra e della criminalità, con uno stile ed un linguaggio tipico della grande tradizione comica napoletana. Con la capacità di far ridere, ma soprattutto riflettere, su uno dei mali più radicati del nostro territorio. Il romanzo è stato, per questi motivi, adottato da scuole, istituzioni pubbliche, associazioni antimafia, comitati civici, gruppi che si battono per la Legalità.

Paolo Caiazzo in Venvenuti in Casa Esposito al Teatro Augusteo di Napoli

La vicenda ruota intorno alle tragicomiche disavventure di Tonino Esposito, che vuole a tutti costi seguire le orme del padre Gennaro, un celebre boss ammirato da tutto il rione Sanità. Ma, al contrario, Tonino è imbranato e sfigato, e le sue mire criminali lo portano a scontrarsi con i suoi familiari, con le leggi della malavita e con il nuovo capoclan del quartiere, Pietro De Luca detto O’ Tarramoto.

Per ripararsi dalle ostilità altrui, decide di rifugiarsi al Cimitero delle Fontanelle, dove comincia a dialogare con un teschio che, secondo la leggenda, è appartenuto ad un Capitano spagnolo. I due co-protagonisti iniziano in tal modo un’amicizia insolita, e Tonino verrà spesso aiutato dal fantasma del Capitano per raggiungere il suo obiettivo, attraverso episodi esilaranti. Alla fine il suo sogno si realizza, ma diventato finalmente capoclan del Rione, decide di cambiare le regole, obbligando tutti i membri del clan ad assumere comportamenti virtuosi ed ecocompatibili.

Benvenuti in casa Esposito è una commedia da non perdere, perché rappresenta una delle poche denunce contro la malavita in grado di arrivare al grande pubblico, attraverso un linguaggio ironico e divertente ma efficace, portatore di un grande messaggio di valore etico.

Informazioni sullo spettacolo Benvenuti in casa Esposito

Quando: dal 7 al 16 febbraio 2014

Prezzo biglietti:

  • Poltrona: 30 euro
  • Poltroncina: 20 euro

Dove: Teatro Augusteo, piazza Duca d’Aosta 263, Napoli


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi