Arriva a Napoli il primo street store per i senza fissa dimora

Ago 2015

A Napoli apre il primo street store

Nasce a Napoli il primo negozio di strada per i disagiati, che potranno usufruire di vari oggetti e vestiti in disuso

A Napoli sarà aperto il primo “street store”, ovvero un negozio di strada, dedicato alle persone senza fissa dimora, che a causa della loro precarietà economica, non possono permettersi di fare acquisti di beni necessari.

La realizzazione dello street store, che sarà il primo ad essere inaugurato in Italia, è stata deliberata dal sindaco Luigi De Magistris, su proposta dell’assessore comunale Roberta Gaeta, il cui operato mira  alla riorganizzazione e la riqualificazione del Servizio di Unità Mobile di Strada e ad un incremento della presenza in strada di operatori qualificati che si occuperanno dell’ assistenza, accompagnamento, supporto psicologico, orientamento e informazioni per i senza tetto.

I gestori di questi speciali negozi metteranno a disposizione dei clochard abiti e vari oggetti in disuso, donati dai cittadini, che dovranno selezionare accuratamente e rigenerare.

Sperando che quest’importante iniziativa possa diffondersi a livello nazionale, per migliorare le condizioni di vita di chi versa in condizioni difficili e spesso aiutato poco dalla politica.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi