L’Antro della Sibilla a Cuma (Napoli)

Giu 2015

Antro della Sibilla a Cuma

L’Antro

Il cosiddetto Antro della Sibilla è una galleria di epoca greco-romana collocata nei pressi del Parco Archeologico di Cuma.

È stato spesso identificato con il luogo nel quale la Sibilla Cumana avrebbe pronunciato i suoi oracoli, ma gli studiosi ad oggi tendono ad esculderlo. È probabile che si trattasse di una galleria realizzata a scopo difensivo per la città ed il porto sottostanti.

La galleria, abbandonata nel XII secolo a seguito dello spopolamento dell’abitato di Cuma, fu rinvenuta dall’archeologo Amedeo Maiuri negli anni trenta del secolo scorso.

Informazioni sull’Antro della Sibilla a Cuma

Orari di apertura:     

  • Tutti i giorni dalle ore 9:00 ad un’ora prima del tramonto
  • Chiuso l’1 gennaio, l’1 maggio e il 25 dicembre
  • Visita cumulativa con il Parco Archeologico di Cuma
  • Visite interdette per verifiche tecniche dal 17 marzo 2014 a data da destinarsi. L’Antro è visibile dall’esterno sui lati nord e ovest

Prezzo biglietti:

  • Intero € 4
  • Ridotto per giovani e studenti (in materie affini al settore dei Beni Culturali) dai 18 ai 25 anni
  • Gratuito per gli under 18
  • Ridotto a € 2 la prima domenica del mese e a docenti e accompagnatori

Contatti:

  • Tel: 081 8040430 – 848800288 – 081/8040430 – 081/8543060
  • E-mail: ssba-na@beniculturali.it
  • L’Antro della Sibilla dal sito dei Beni Culturali

Come arrivare:

  • Indirizzo: Antro della Sibilla a Cuma, Strada Provinciale Cuma Licola, Pozzuoli (NA)
  • Da piazza Garibaldi: Linea metro L2, stazione Montesanto, cumana a Montesanto, fermata Torregaveta, poi circumflegrea, fermata Cuma, proseguire a piedi.

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi