Napoli, America's Cup: tavolato al posto di asfalto sul Lungomare

Feb 2013

Arrivano novità per il Lungomare Liberato; novità che vedranno la luce in occasione della prossima tappa delle World Series dell’America’s Cup che si terranno nuovamente a Napoli.
Per l’edizione 2013 dell’evento, che si terrà dal 16 al 21 aprile, si opererà una sistemazione definitiva di tutto il tratto di costa che va da Largo Sermoneta alla Stazione Marittima.

In particolare, si provvederà ad eliminare l’asfalto da Via Caracciolo, Via Partenope e Via Nazario Sauro ed al suo posto sarà inserito un tavolato in pietra o legname al posto di asfalto sul Lungomare.
Inoltre, questa volta il Public Village delle regate si terrà nel Viale Dohrn e non più nella Villa Comunale, a seguito di uno stop della Sovrintendenza.

tavolato legno o pietra al posto di asfalto lungomare

Ricordiamo che Napoli è stata scelta come unica tappa italiana dagli organizzatori della competizione, preferendola alla città di Venezia anche grazie alla collaborazione istituzionale con Comune e Regione Campania. Non sono mancate, nei giorni successivi alla decisione, le polemiche sulla location, soprattutto da parte del Sindaco di Venezia Orsoni,
Intanto, confidiamo nel fatto che anche questa tappa contribuirà a migliorare l‘immagine internazionale della nostra città e che le ricadute, in termini economici e turistici, saranno positive.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi