HomeCronacaCronaca BiancaAlessandro Siani a Napoli: a teatro con Così Parlò Bellavista e un tributo a Totò

Alessandro Siani a Napoli: a teatro con Così Parlò Bellavista e un tributo a Totò

Alessandro Siani renderà omaggio a Luciano De Crescenzo portando in scena Così Parlò Bellavista e ricorderàTotò con vari eventi.

L’attore e regista napoletano Alessandro Siani sta riscuotendo un enorme successo ormai da molto tempo e tra gli ultimi grandi traguardi ci sono Mister Felicità, il nuovo film che sta risollevando le sorti dei botteghini italiani, e l’unica data mondiale dello spettacolo con Maradona al Teatro San Carlo.

Eppure il nostro artista non ha per nulla deciso di fermarsi, anzi le idee in cantiere sono ancora tante. In una recente intervista al Mattino, Siani ha infatti dichiarato di voler addirittura rendere omaggio a due grandi nomi di Napoli, artisti che hanno reso indimenticabile il nostro cinema: Luciano De Crescenzo e Totò.

Per quanto riguarda il primo, il progetto è quello di far debuttare a teatro “Così parlò Bellavista”, a 40 anni dall’uscita dell’omonimo libro scritto proprio da De Crescenzo nel 1977 e da cui fu anche tratto un film di successo. Siani sarà il supervisore artistico, senza recitare, ma porterà sul palco almeno due degli attori originali del film: Benedetto Casillo e Sergio Solli. Naturalmente anche De Crescenzo farà parte del progetto, come consulente e guida spirituale, ma non reciterà, infatti proprio per questo motivo si sta lavorando ad un modo per riuscire a rendere lo stesso il suo personaggio.

La seconda idea, invece, è relativa a Totò. Il 2017 sarà anche l’anniversario dei 50 anni dalla sua morte e Siani, insieme al parroco del Rione Sanità Don Antonio, vuole realizzare una serie di eventi tra aprile e maggio, per rendergli omaggio.

Insomma, un cantiere pienamente operativo che, tra le altre cose, riporterà in tour in teatro “Il principe abusivo” con Christian De Sica e chissà quali altre sorprese ci riserverà.

Fonte: Il Mattino