Acerra, maxi raduno di 200 Pulcinella con sfilate e spettacoli

Mag 2014

Pulcinella, la celebre maschera napoletana, sfilata ad Acerra

Un mega raduno di 200 Pulcinella provenienti da Italia e Repubblica Ceca che si esibiranno in sfilate e spettacoli ispirati alla celebre maschera napoletana

Quella di domani 11 maggio 2014 sarà un grande giornata per la città di Acerra, il comune campano che nel 1600 diede i natali al celebre Pulcinella, la maschera napoletana per eccellenza della commedia dell’arte.

Si terrà infatti un maxi raduno internazionale di 200 Pulcinella provenienti da tutto il mondo, che sfileranno per le strade del centro antico di Acerra per celebrare la maschera italiana più conosciuta del mondo, diventata simbolo della napoletanità.

I 200 Pulcinella saranno i componenti di 12 compagnie di burattinai provenienti da tutta Italia e dalla Repubblica Ceca, ovvero gli “ambasciatori” della maschera napoletana nel mondo, in un evento che si annuncia unico per suggestioni e quantità di artisti presenti. La manifestazione è voluta dal Comune di Acerra con il sostegno della Regione Campania.

Pulcinella la maschera napoletana, sfilata ad Acerra

Non tutti conoscono, forse, la storia di Puccio d’Aniello, un contadino di Acerra che, nel ‘600, si unì come buffone ad una compagnia di girovaghi di passaggio nel suo paese. La faccia scurita dal sole di campagna ed il naso lungo diedero vita all’inconfondibile aspetto del personaggio di Pulcinella, figura che ha ispirato nei secoli generazioni di attori e drammaturghi. Artisti come Eduardo De Filippo, Massimo Ranieri, Massimo Troisi, Pino Daniele, Peppe Barra, hanno spesso dato vita a situazioni teatrali e musicali ispirate alla sua maschera.

L’assessore regionale al Turismo e ai beni Culturali, Pasquale Sommese, ha dichiarato:

Organizzare eventi come questo significa fare cultura. Significa far conoscere il territorio al turista italiano e straniero, ma anche ai nostri figli, che stanno perdendo sempre più velocemente il contatto con le proprie radici. Significa rivalutare la storia, le tradizioni, le arti, nelle loro espressioni più nobili. E far rivivere Pulcinella, che da sempre è un simbolo universale della napoletanità, di cui incarna l’esuberanza,  lo spirito ironico e generoso, la filosofia disincantata. Credo anche che creare eventi come questo sia importante per fare un turismo diverso, che possa attirare un viaggiatore di qualità, sempre in cerca di eventi e località pittoresche, e che sia in linea con l’idea fortemente voluta dalla Regione di proporre un offerta turistica che valorizzi i beni culturali, museali ed architettonici,  oltre che paesaggistici dei nostri meravigliosi Comuni”

La kermesse dedicata a Pulcinella è in programma per le giornate di sabato 10 e domenica 11 maggio 2014 con eventi che si terranno prevalentemente, all’interno del Castello Baronale, dove sarà possibile anche visitare il Museo di Pulcinella, del folklore e della civiltà contadina, fondato nel 1992, con dodici sale di esposizione tutte dedicate a Pulcinella e alla tradizionale maschera.

Sabato 10 maggio:

Ore 20:30 | Castello Baronale

Show di Gino Rivieccio

Domenica 11 maggio:

ore 10:30 | Castello Baronale

  • Gaspare Nasuto della Compagnia Pulcinella di mare con uno spettacolo sull’antica tradizione delle Guarattelle

dalle ore 17:30 | Castello Baronale

  • Collettivo Bertold Brecht di Formia  con  uno spettacolo itinerante con maschere, pupazzi giganti, trampoli e musica dal vivo: Gran parata di Pulcinella
  • Il Teatro del Drago di Ravenna con lo spettacolo Fagiolino pastore guerriero, famiglia d’arte che affonda le sue radici nel ‘700
  • Gran Teatrino Casa di Pulcinella di Bari, con il burattinaio Paolo Paparotto, con lo spettacolo Pulcinella!!!.
  • Ospite d’eccezione è la presenza internazionale del burattinaio Tomas Jelinek dalla Repubblica Ceca, che porterà ad Acerra un cugino stretto di Pulcinella, Kaspar. Si ritorna “in casa”
  • Le napoletane Irene Vigneri e Selvaggia Filippini con lo spettacolo Pulcinella e Partenope, sulle origini misteriche della Città di Napoli.
  • A concludere la giornata la Compagnia degli Sbuffi, di Castellammare di Stabia con lo spettacolo itinerante Tozzabancone&Fittifitti, un viaggio nei miti di Pulcinella partendo dal Tiepolo, per arrivare ai Viaggi di Pulcinella sulla Luna

Altri appuntamenti che si terranno nel Castello Baronale nell’ambito della manifestazione che fa parte del più grande progetto Valorizza Museo, per la promozione e valorizzazione dei siti di interesse storico, artistico, architettonico e archeologico del Comune di Acerra:

17 maggio | 6 Gradi, spettacolo di Giobbe Covatta

24 maggio | L’uomo dei pecchè con Carmine Faraco

25 maggio | Simone Schettino e Peppe Iodice Show 

29 maggio | Peppe Barra

30 maggio | Sal Da Vinci

31 maggio | Tiromancino


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi